Operazione Alibante, anche per la Cassazione l’avvocata Bagalà resta agli arresti

Rimane ai domiciliari Maria Rita Bagalà, l’avvocata 52enne arrestata lo scorso 3 maggio con l’accusa di concorso esterno in associazione di tipo mafioso. La revoca della misura cautelare chiesta dal suo legale, l’avvocato Mauro Murone, negata alla fine dello scorso settembre dal Tribunale del riesame di Catanzaro, è stata respinta anche dalla Corte di Cassazione, dopo l’udienza tenutasi ieri, venerdì 22 … Leggi tutto Operazione Alibante, anche per la Cassazione l’avvocata Bagalà resta agli arresti

I 30 anni dei “Cacciatori di Calabria”, l’élite dei Carabinieri contro la ‘ndrangheta intervenuta anche nell’operazione Geenna

Nato il 1° luglio 1991, ha compiuto 30 anni quest’oggi lo Squadrone eliportato “Cacciatori di Calabria” dei Carabinieri (nella foto, da Wikipedia). Tale unità, con base a Vibo Valentia, ha raccolto il testimone delle Squadriglie Eliportate, dislocate nelle zone più impervie del territorio calabrese ed originariamente deputate a contrastare i sequestri di persona. I “Cacciatori”, … Leggi tutto I 30 anni dei “Cacciatori di Calabria”, l’élite dei Carabinieri contro la ‘ndrangheta intervenuta anche nell’operazione Geenna

Operazione Alibante, la difesa Bagalà punta sul Riesame: “tanti motivi di riflessione”

Ai domiciliari nel suo alloggio di Aosta da lunedì scorso, 3 maggio – quando tra la Valle, la Calabria ed altre località italiane è scoccata l’operazione Alibante di Carabinieri e Dda di Catanzaro – l’avvocata Maria Rita Bagalà si avvicina alla prima occasione in cui, da quando è finita in manette perché ritenuta la “mente economica” della cosca di … Leggi tutto Operazione Alibante, la difesa Bagalà punta sul Riesame: “tanti motivi di riflessione”

Operazione Alibante, gli inquirenti: la cosca Bagalà era il “paraStato” cui sottoporre problemi quotidiani

La conferenza stampa con cui, nella mattinata di oggi, lunedì 3 maggio, gli inquirenti della Procura distrettuale hanno riassunto l’operazione “Alibante” dei Carabinieri - scattata all’alba per l’esecuzione di diciannove misure cautelari nei confronti di altrettanti indagati ritenuti parte o contigui alla cosca Bagalà della ‘Ndrangheta, tra i quali l’avvocata arrestata ad Aosta, Maria Rita … Leggi tutto Operazione Alibante, gli inquirenti: la cosca Bagalà era il “paraStato” cui sottoporre problemi quotidiani

‘Ndrangheta, arrestata avvocata ad Aosta: per la Dda era la “mente legale” della cosca Bagalà

E’ stato eseguito in Valle d’Aosta uno degli arresti dell’operazione contro la ‘ndrangheta “Alibante”, condotta all’alba di oggi, lunedì 3 maggio, dai Carabinieri, coordinati dalla Dda di Catanzaro diretta da Nicola Gratteri. In manette è finita Maria Rita Bagalà, avvocata di 52 anni, nata a Lamezia Terme, ma residente nel capoluogo regionale. L’ordinanza eseguita dai militari, emessa dal … Leggi tutto ‘Ndrangheta, arrestata avvocata ad Aosta: per la Dda era la “mente legale” della cosca Bagalà

‘Ndrangheta, i moniti di Gratteri e la Valle che non s’indigna

La lotta alla ‘ndrangheta negli ultimi anni? “Siamo entrati in territori dove prima non si è riusciti ad entrare. Abbiamo toccato centri di potere che prima non veniva in mente, nemmeno nel subconscio, di poter toccare”. Parola di Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica a Catanzaro, uomo che ha firmato micidiali uppercut al crimine organizzato calabrese … Leggi tutto ‘Ndrangheta, i moniti di Gratteri e la Valle che non s’indigna

Gratteri, l’allarme sul “brand Italia nel mirino delle mafie” dopo il Covid-19 e le nostre scelte

“Il Coronavirus è la grande chance della criminalità per moltiplicare i suoi affari e gli interessi”. Dopo gli allarmi lanciati da vari addetti ai lavori, a partire dal procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho, anche il Capo della Procura di Catanzaro, Nicola Gratteri (nella foto), è intervenuto sulla repentinità con cui la 'ndrangheta – … Leggi tutto Gratteri, l’allarme sul “brand Italia nel mirino delle mafie” dopo il Covid-19 e le nostre scelte