Corruzione in Valle d’Aosta, distinguere tra sfera penale e dati storici

La lettura dell’esito d’appello del processo “Corruzione in Valle d’Aosta” – arrivato a Torino all’inizio del pomeriggio di oggi, lunedì 20 settembre (nella foto, l’attesa per l’inizio dell’udienza) – restituisce soprattutto due elementi. Il primo è che i giudici di secondo grado hanno rovesciato quasi integralmente il pronunciamento del Gup del Tribunale di Aosta, risalente … Leggi tutto Corruzione in Valle d’Aosta, distinguere tra sfera penale e dati storici

Evasione Iva del Forte di Bard: il Riesame ipoteca l’eventuale giudizio e il pm chiede l’archiviazione

“Deve ritenersi che la valutazione effettuata dal Tribunale del Riesame” non “consentirebbe, in prospettiva dibattimentale, di pervenire ad una sentenza di condanna”. Lo scrive il pm Luca Ceccanti, chiedendo al Gip del Tribunale l’archiviazione del fascicolo aperto dalla Procura sulla presunta evasione Iva da parte dell’associazione Forte di Bard, a seguito degli esiti di una … Leggi tutto Evasione Iva del Forte di Bard: il Riesame ipoteca l’eventuale giudizio e il pm chiede l’archiviazione

Per il Tribunale, l’evasione Iva del Forte di Bard non è ipotizzabile

Non ci sono volute più di ventiquattr’ore, ai giudici del Tribunale di Aosta, per decidere sulla richiesta di riesame relativa alla presunta evasione Iva del Forte di Bard, discussa ieri mattina. Nel primo pomeriggio di oggi è stata notificata l’ordinanza che, al termine di un ragionamento lungo quattro pagine, annulla il provvedimento con cui, lo … Leggi tutto Per il Tribunale, l’evasione Iva del Forte di Bard non è ipotizzabile

L’Iva del Forte e le ritenute del Casinò

Non solo droga. Oltre al maxi sequestro di eroina al tunnel del Monte Bianco, la giornata dell'errabondo cronista è trascorsa al ritmo delle imposte. L'Iva, che la Procura sostiene essere stata evasa dal Forte di Bard, per 1,1 milioni di euro circa nel periodo 2015/6, è stata al centro dell'udienza del Tribunale del Riesame tenutasi … Leggi tutto L’Iva del Forte e le ritenute del Casinò

La “spy story” dei mobili del Forte finisce archiviata

Le indagini, checché ne pensino in tanti, si fanno per accertare fatti e circostanze. Anche nei casi in cui si concludono senza rilevare reati (perché non ce ne sono, o perché gli inquirenti non sono riusciti a trovare gli elementi utili a dimostrarli al di là di ogni ragionevole dubbio), raccontano una storia. Benché non … Leggi tutto La “spy story” dei mobili del Forte finisce archiviata

Lutti, lettere e processi

Per l'errabondo cronista, quella che finisce oggi è stata una settimana (nuovamente) eterogenea, a bassissimo (anzi, nullo) rischio noia, ma soprattutto è stata una settimana di lutti...