‘ndrangheta, per la Cassazione dall’avvocata Bagalà piena partecipazione alla cosca

I fatti contestati a Maria Rita Bagalà, l’avvocata 52enne residente ad Aosta accusata di associazione di tipo mafioso nell’ambito dell’inchiesta “Alibante” della Dda di Catanzaro, imperniata sull’esistenza di una cosca di ‘ndrangheta guidata dal padre della donna lungo il litorale tirrenico calabrese, evidenziano “comportamenti univoci caratterizzati da reiterazione e stabilità che rivelano la consapevole adesione” dell’indagata “alle politiche espansionistiche” … Leggi tutto ‘ndrangheta, per la Cassazione dall’avvocata Bagalà piena partecipazione alla cosca

Alibante, gli avvocati Bagalà e Giunti tra gli indagati per associazione di tipo mafioso

Chiusa alla fine di gennaio l’inchiesta “Alibante” iniziata nel 2017, la Dda di Catanzaro non nutre dubbi: l’avvocata Maria Rita Bagalà (52 anni) ed il marito Andrea Gino Giunti (55) erano parte della cosca di ‘ndrangheta capeggiata storicamente, secondo gli inquirenti, dal padre della donna, Carmelo Bagalà, radicatasi lungo la costa tirrenica catanzarese, nei comuni di Falerna e Nocera Terinese. I nomi … Leggi tutto Alibante, gli avvocati Bagalà e Giunti tra gli indagati per associazione di tipo mafioso

Operazione Alibante, per il Riesame la custodia cautelare dell’avvocata Bagalà deve essere in carcere

Si complica la posizione di Maria Rita Bagalà, l’avvocata 52enne, residente ad Aosta, arrestata lo scorso 3 maggio nell’ambito dell’operazione antindrangheta “Alibante”. Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha accolto la richiesta della Dda di Catanzaro di adottare la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti della professionista. Si trattava della richiesta iniziale della Procura diretta … Leggi tutto Operazione Alibante, per il Riesame la custodia cautelare dell’avvocata Bagalà deve essere in carcere

Operazione Alibante, anche per la Cassazione l’avvocata Bagalà resta agli arresti

Rimane ai domiciliari Maria Rita Bagalà, l’avvocata 52enne arrestata lo scorso 3 maggio con l’accusa di concorso esterno in associazione di tipo mafioso. La revoca della misura cautelare chiesta dal suo legale, l’avvocato Mauro Murone, negata alla fine dello scorso settembre dal Tribunale del riesame di Catanzaro, è stata respinta anche dalla Corte di Cassazione, dopo l’udienza tenutasi ieri, venerdì 22 … Leggi tutto Operazione Alibante, anche per la Cassazione l’avvocata Bagalà resta agli arresti

Operazione Alibante, Maria Rita Bagalà non risponde al Gip

E’ andata secondo le aspettative della vigilia. All’interrogatorio di garanzia – svoltosi ieri, lunedì 10 maggio, dinanzi al Gip di Aosta Giuseppe Colazingari, per rogatoria dal Tribunale di Catanzaro – Maria Rita Bagalà, penalista 52enne ai domiciliari ad Aosta da una settimana perché accusata di concorso esterno in associazione di tipo mafioso, si è avvalsa della facoltà di non … Leggi tutto Operazione Alibante, Maria Rita Bagalà non risponde al Gip

Operazione Alibante, la difesa Bagalà punta sul Riesame: “tanti motivi di riflessione”

Ai domiciliari nel suo alloggio di Aosta da lunedì scorso, 3 maggio – quando tra la Valle, la Calabria ed altre località italiane è scoccata l’operazione Alibante di Carabinieri e Dda di Catanzaro – l’avvocata Maria Rita Bagalà si avvicina alla prima occasione in cui, da quando è finita in manette perché ritenuta la “mente economica” della cosca di … Leggi tutto Operazione Alibante, la difesa Bagalà punta sul Riesame: “tanti motivi di riflessione”

Operazione Alibante, gli inquirenti: la cosca Bagalà era il “paraStato” cui sottoporre problemi quotidiani

La conferenza stampa con cui, nella mattinata di oggi, lunedì 3 maggio, gli inquirenti della Procura distrettuale hanno riassunto l’operazione “Alibante” dei Carabinieri - scattata all’alba per l’esecuzione di diciannove misure cautelari nei confronti di altrettanti indagati ritenuti parte o contigui alla cosca Bagalà della ‘Ndrangheta, tra i quali l’avvocata arrestata ad Aosta, Maria Rita … Leggi tutto Operazione Alibante, gli inquirenti: la cosca Bagalà era il “paraStato” cui sottoporre problemi quotidiani

‘Ndrangheta, arrestata avvocata ad Aosta: per la Dda era la “mente legale” della cosca Bagalà

E’ stato eseguito in Valle d’Aosta uno degli arresti dell’operazione contro la ‘ndrangheta “Alibante”, condotta all’alba di oggi, lunedì 3 maggio, dai Carabinieri, coordinati dalla Dda di Catanzaro diretta da Nicola Gratteri. In manette è finita Maria Rita Bagalà, avvocata di 52 anni, nata a Lamezia Terme, ma residente nel capoluogo regionale. L’ordinanza eseguita dai militari, emessa dal … Leggi tutto ‘Ndrangheta, arrestata avvocata ad Aosta: per la Dda era la “mente legale” della cosca Bagalà