Processo Geenna – Day 5: “Con Marco c’era un rapporto di amicizia profondo”

Per Marco Sorbara (al centro nella foto), la quinta udienza del processo “Geenna” sulle infiltrazioni di ‘ndrangheta in Valle d’Aosta, è stata come il “D-Day”. O meglio, come lo definisce sin dal titolo il film del 1962 che rivive lo sbarco alleato, cioè “Il giorno più lungo”. Dinanzi al Tribunale presieduto da Eugenio Gramola è … Leggi tutto Processo Geenna – Day 5: “Con Marco c’era un rapporto di amicizia profondo”

Facchineri vs. Sangiorgesi: i tentacoli della Piovra sulla Valle già nel 2011. Il processo “Altanum” prossimo a riprendere (e la Cassazione non scarcera un imputato)

Dopo il Tribunale del Riesame, che si era pronunciato poco più di un mese dopo il blitz scattato il 17 luglio 2019, anche la Cassazione concorda: Vincenzo Facchinieri, 53enne di Cittanova (Reggio Calabria), arrestato nell'operazione “Altanum” di Carabinieri e Dda reggina ed a processo per associazione a delinquere di stampo mafioso, deve restare in carcere. … Leggi tutto Facchineri vs. Sangiorgesi: i tentacoli della Piovra sulla Valle già nel 2011. Il processo “Altanum” prossimo a riprendere (e la Cassazione non scarcera un imputato)

Family redefined: i Nirta, quel lembo di San Luca radicato in Valle d’Aosta

Covid-19 sarà maledetto a lungo dal 68enne Giuseppe Nirta di San Luca (Reggio Calabria), c'è da scommetterci. E' infatti svolgendo un posto di controllo per verificare gli spostamenti ammessi durante l'epidemia in corso che venerdì 27 marzo scorso i finanzieri del Gruppo Aosta (anche con il supporto di un'unità in borghese, verosimilmente dalla presenza già … Leggi tutto Family redefined: i Nirta, quel lembo di San Luca radicato in Valle d’Aosta

Mafia, odio razziale e prescrizione al centro dell’inaugurazione dell’anno giudiziario a Torino

L'anno scorso, a pochi giorni dagli arresti dell'operazione Geenna, la Valle d'Aosta era stata citata segnatamente all'inaugurazione dell'anno giudiziario di Torino (Distretto di Corte d'Appello nel quale rientra anche la nostra regione). Oggi, nella cerimonia al Palazzo di giustizia “Bruno Caccia”, pur senza menzione specifica (per quanto, nel frattempo, alla Dda di Torino si sia … Leggi tutto Mafia, odio razziale e prescrizione al centro dell’inaugurazione dell’anno giudiziario a Torino