Sulla sentenza della Corte dei Conti sul Casinò, la Regione va al braccio di ferro con Roma

La Regione, sulla sentenza della Corte dei Conti che ha condannato 18 consiglieri a risarcire 16 milioni di euro per danno erariale nei finanziamenti al Casinò, va allo scontro frontale con lo Stato. E’ stata adottata ieri, mercoledì 22 settembre, dalla Giunta presieduta da Erik Lavevaz, la delibera per promuovere ricorso alla Corte costituzionale, sollevando … Leggi tutto Sulla sentenza della Corte dei Conti sul Casinò, la Regione va al braccio di ferro con Roma

Il Consiglio Valle sulla sentenza del Casinò? Straordinario per tanti motivi

Questo blog si occupa di cronaca giudiziaria e di questioni afferenti la giustizia. Anche se (com’è, in fondo, normale) chi scrive ha delle opinioni in merito, questo spazio non tratta di politica od amministrazione, se non quando affronta fatti di reato che hanno per sfondo quel contesto, oppure se titolari di cariche pubbliche sono investiti … Leggi tutto Il Consiglio Valle sulla sentenza del Casinò? Straordinario per tanti motivi

Politica e vigilanza ambientale, perché il premio ai forestali valdostani conta

Chi ha vissuto dall’interno l’amministrazione regionale sa bene che, al di là delle parole di lode puntualmente spese da Presidente della Regione ed Assessore alle risorse naturali ad ogni anniversario del Corpo forestale della Valle d’Aosta, l’esistenza di un’emanazione dell’amministrazione regionale con funzioni repressive (e di polizia giudiziaria) in materia ambientale non è vissuta in … Leggi tutto Politica e vigilanza ambientale, perché il premio ai forestali valdostani conta

Crisi del Casinò, la narrazione non può essere “a tema libero”

L’Union Valdôtaine ha reagito alla sentenza d’appello della Corte dei Conti, sui finanziamenti al Casinò, rivendicando a voce grossa che “nulla è stato nascosto, nulla è stato rubato, nessuno è stato corrotto o estorto“. Peccato che nessuna di queste condotte fosse mai stata ipotizzata, né contestata. La magistratura contabile serve a determinare se dei fondi … Leggi tutto Crisi del Casinò, la narrazione non può essere “a tema libero”

Tutti i processi del Presidente: biografia giudiziaria di Augusto Rollandin – Terza parte (2018/2020)

Il 2018 è l'anno del 70° anniversario dello Statuto speciale, il principale riferimento normativo per l'amministrazione regionale, ma la politica valdostana ed il suo Imperatore (per quanto detronizzato dall'inizio dell'anno prima e relegato al solo incarico da consigliere regionale) hanno pensieri diversi dalle celebrazioni, che non andranno molto oltre l'intitolazione dei giardini di via Ollietti … Leggi tutto Tutti i processi del Presidente: biografia giudiziaria di Augusto Rollandin – Terza parte (2018/2020)

Tutti i processi del Presidente: biografia giudiziaria di Augusto Rollandin – Seconda parte (2009/2017)

La legislatura del Consiglio Valle iniziata nel 2008 verrà ricordata politicamente per l'allargamento “in corsa” al Polo della Libertà della maggioranza a base autonomista, opzione fortemente voluta da Rollandin (cui tocca infondere più energie del solito per farla digerire agli iscritti unionisti riottosi all'idea di destra, seppur disassata al centro) e andata in porto nell'aprile … Leggi tutto Tutti i processi del Presidente: biografia giudiziaria di Augusto Rollandin – Seconda parte (2009/2017)

Tutti i processi del Presidente: biografia giudiziaria di Augusto Rollandin – Prima parte (1992/2008)

Tredici anni da Presidente della Regione (dal 1984 al 1990 e dal 2008 al 2017), sei da Assessore regionale (tra il 1978 e il 1984, senza contare varie parentesi “ad interim”), cinque da Senatore della Repubblica (dal 2001 al 2006) e tre da Sindaco di Brusson (dal 1975 al 1978) fanno di Augusto Arduino Claudio … Leggi tutto Tutti i processi del Presidente: biografia giudiziaria di Augusto Rollandin – Prima parte (1992/2008)

Ridotte le pene per sette politici condannati nella “rimborsopoli” valdostana

La Cassazione lo aveva disposto a fine marzo 2018 e la Corte d’Appello di Torino ha dato ora attuazione a quella sentenza, rideterminando le pene inflitte a sette politici valdostani che erano imputati nel processo sull’uso dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio regionale, nella legislatura 2008-2013. Per gli allora consiglieri di Alpe Albert Chatrian, Patrizia Morelli, Roberto Louvin e Giuseppe Cerise (i primi due … Leggi tutto Ridotte le pene per sette politici condannati nella “rimborsopoli” valdostana

‘ndrangheta, se l’approccio a Geenna ed Egomnia denota quanto poco se ne sappia in Valle

Alcuni degli imputati del procedimento nato dall'operazione Geenna, non è un segreto, sono persone note in Valle. Dall'indomani dei loro arresti, lo scorso gennaio, più di una persona, sapendo che stavo seguendo professionalmente l'inchiesta, mi ha chiesto, riferendosi al conoscente/amico finito in manette: “ma ha sbagliato così tanto?”. Un interrogativo che, per quanto spiegabile sul … Leggi tutto ‘ndrangheta, se l’approccio a Geenna ed Egomnia denota quanto poco se ne sappia in Valle

Egomnia, quell’inaccettabile silenzio

Le parole sono importanti e, come era stato per Geenna, nemmeno Egomnia è nome scelto a caso. Per chi non fosse avvezzo alle cose di giustizia, va detto che a "battezzare" un'inchiesta od operazione è normalmente la polizia giudiziaria che la conduce. Nella fattispecie, parliamo dei Carabinieri del Reparto Operativo (composto dai Nuclei Investigativo e … Leggi tutto Egomnia, quell’inaccettabile silenzio