Concordato Casinò: verso l’adunanza dei creditori

Il Concordato intrapreso dal Casinò viaggia verso l'assemblea dei creditori che, il prossimo 9 luglio, con il voto sul piano di ristrutturazione proposto dalla governance, stabilirà il progredire, o meno, della procedura concorsuale. In vista dell'appuntamento, il Commissario giudiziale, nominato dal Tribunale, ha fatto pervenire ai partecipanti, giovedì sera, una relazione. È un documento di … Leggi tutto Concordato Casinò: verso l’adunanza dei creditori

Casinò, a che gioco gioca Mamma Regione?

A che gioco gioca la Regione sul bilancio del Casinò? A risaltare, dall'esame del progetto del documento contabile predisposto dall'Au Filippo Rolando, nonché di parte della corrispondenza tra piazza Deffeyes e Saint-Vincent, sono ancora una volta, più che il "focus" sugli scenari aziendali futuri, i timori della politica, legati agli "effetti indesiderati" di una procedura … Leggi tutto Casinò, a che gioco gioca Mamma Regione?

Fisco, allarmi e clessidre

La notizia da cui partire, scorrendo la settimana che si chiude, è necessariamente l'iscrizione nel registro degli indagati dell'amministratore unico del Casinò, Filippo Rolando...

Dopo le sentenze, l’ora legale

I sette giorni appena passati hanno visto concludersi, con condanne significative, il primo grado dei processi nati dalle due inchieste che hanno fatto correre più inchiostro (anche virtuale) dal 2017 ad oggi...

Il solo colpevole (al momento)

La domanda che un po' tutti stasera si fanno è: come mai l'ex amministratore unico del Casinò Luca Frigerio, oggi, è stato condannato dal Tribunale, che ha sancito anche un risarcimento record, mentre lo scorso novembre i sette imputati (tra i quali tre politici) processati per le stesse accuse, legate ai 140 milioni di finanziamenti … Leggi tutto Il solo colpevole (al momento)

Da tre lettere alle banche la nuova inchiesta su Rollandin

Teamwork, cioè lavoro di gruppo, o per gli amanti di Molière, di équipe, continua ad essere la "ricetta" di Aostasera.it di fronte alle vicende rilevanti che interessano la comunità valdostana. Alla nuova inchiesta per abuso d'ufficio nei confronti dell'ex presidente Augusto Rollandin, emersa ieri con una perquisizione di quindici uomini della Guardia di finanza a … Leggi tutto Da tre lettere alle banche la nuova inchiesta su Rollandin

La politica sfila in Procura, tra confusione e (presunta) furbizia

La sfilata dei vertici politici di piazza Deffeyes ieri in Procura, nell'ambito degli accertamenti connessi all'istanza fallimentare sul Casinò (che ho raccontato qui), è un'altra pagina di una stagione della Valle in cui si moltiplicano gli interrogativi della comunità, destinata ad aggiungersi ad altre precedenti, ugualmente foriere di domande. Una stagione che riporta prepotentemente all'attenzione … Leggi tutto La politica sfila in Procura, tra confusione e (presunta) furbizia

Bilancio 2017 del Casinò: un approfondimento

Quella che trovate qui, appena andata online, è la terza ed ultima parte dell'approfondimento che ho curato, per Aostasera.it, sul bilancio al 31 dicembre 2017 della Casinò de la Vallée SpA (ecco i link per la prima e la seconda). Il tema è di assoluta attualità, ancor di più tra concordato proposto dall'azienda e richiesta … Leggi tutto Bilancio 2017 del Casinò: un approfondimento

“Via libera” alla richiesta di concordato: cosa è importante ora per il Casinò

Facciamo il punto della situazione sul Casinò, ad oggi pomeriggio. Il Tribunale ha dato il “via libera” alla nuova richiesta di concordato preventivo dell'azienda di Saint-Vincent. Cosa significhi esattamente, e quali scenari (anche procedurali) questo apra, lo trovate nel mio pezzo di oggi su Aostasera.it. A quanto scritto, aggiungo una considerazione di carattere più personale … Leggi tutto “Via libera” alla richiesta di concordato: cosa è importante ora per il Casinò

Giustizia e politica regionale, uscire dalla tifoseria

La politica, specie quella regionale, non ha mancato, negli ultimi anni, di mettere del suo nel creare insofferenza e allontanamento nella popolazione. È indubbio, ma non può (e non deve) giustificare il vivere alcuni ambiti della nostra società, giustizia compresa, da tifosi in trasferta perenne. Una sentenza non è giusta, o sbagliata, a seconda di … Leggi tutto Giustizia e politica regionale, uscire dalla tifoseria