Cinque Comuni valdostani hanno detto “sì” a 17 beni confiscati al crimine organizzato

Undici garage, quattro alloggi, un monolocale con cantina e un terreno agricolo. Sono i beni, situati in Valle d’Aosta, che l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e gestione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata si appresta ad assegnare, affinché rivivano nella legalità, a cinque comuni della regione: Aosta, Charvensod, Courmayeur, Quart e Valtournenche. Ieri, mercoledì 17 … Leggi tutto Cinque Comuni valdostani hanno detto “sì” a 17 beni confiscati al crimine organizzato

‘Ndrangheta, droga e trasferimenti societari fittizi: la Valle nella “mappa” d’Italia della Dia

“Da tempo si ha contezza di quanto il territorio valdostano rientri fra le aree di interesse per le mire espansionistiche dei gruppi mafiosi sempre protesi a inserirsi nei mercati leciti al fine di riciclare e reinvestire gli ingenti capitali illeciti a disposizione”. E’ la valutazione del contesto regionale data nella relazione presentata al Parlamento ieri, mercoledì 22 settembre, dal … Leggi tutto ‘Ndrangheta, droga e trasferimenti societari fittizi: la Valle nella “mappa” d’Italia della Dia