Il Consiglio Valle sulla sentenza del Casinò? Straordinario per tanti motivi

Questo blog si occupa di cronaca giudiziaria e di questioni afferenti la giustizia. Anche se (com’è, in fondo, normale) chi scrive ha delle opinioni in merito, questo spazio non tratta di politica od amministrazione, se non quando affronta fatti di reato che hanno per sfondo quel contesto, oppure se titolari di cariche pubbliche sono investiti … Leggi tutto Il Consiglio Valle sulla sentenza del Casinò? Straordinario per tanti motivi

Cancelli con simboli nazisti, i perché della condanna

Pubblicando su Facebook dei video negazionisti, diffondendo mediante Whatsapp dei filmati dello stesso tenore ed esponendo simboli nazisti e di apologia della Shoah sui cancelli della sua abitazione di Saint-Vincent, Fabrizio Fournier – il 55enne condannato lo scorso 7 luglio a 5mila euro di multa dal giudice monocratico Maurizio D’Abrusco – ha compiuto atti che “rilevano penalmente ed integrano il reato … Leggi tutto Cancelli con simboli nazisti, i perché della condanna

Politica e vigilanza ambientale, perché il premio ai forestali valdostani conta

Chi ha vissuto dall’interno l’amministrazione regionale sa bene che, al di là delle parole di lode puntualmente spese da Presidente della Regione ed Assessore alle risorse naturali ad ogni anniversario del Corpo forestale della Valle d’Aosta, l’esistenza di un’emanazione dell’amministrazione regionale con funzioni repressive (e di polizia giudiziaria) in materia ambientale non è vissuta in … Leggi tutto Politica e vigilanza ambientale, perché il premio ai forestali valdostani conta

Crisi del Casinò, la narrazione non può essere “a tema libero”

L’Union Valdôtaine ha reagito alla sentenza d’appello della Corte dei Conti, sui finanziamenti al Casinò, rivendicando a voce grossa che “nulla è stato nascosto, nulla è stato rubato, nessuno è stato corrotto o estorto“. Peccato che nessuna di queste condotte fosse mai stata ipotizzata, né contestata. La magistratura contabile serve a determinare se dei fondi … Leggi tutto Crisi del Casinò, la narrazione non può essere “a tema libero”

Impianto di recupero rifiuti a Mure di Issogne, il progetto va sottoposto alla Valutazione d’Impatto Ambientale

Il progetto di rinnovo dell’autorizzazione rilasciata dalla Regione nel 2010, per l’esercizio di un impianto di recupero rifiuti in località Mure ad Issogne, verrà sottoposto alla Valutazione d’Impatto Ambientale. Si tratta della procedura prevista dalla legge per individuare, descrivere e valutare, in via preventiva, gli effetti sull’ambiente, sulla salute e sul benessere umano di determinate iniziative, … Leggi tutto Impianto di recupero rifiuti a Mure di Issogne, il progetto va sottoposto alla Valutazione d’Impatto Ambientale

Eutanasia legale, se il referendum è l’ancora per riaffermare la laicità dello Stato

Per valutare qualsiasi modifica all’ordinamento, specie se riguardante materie che investono la sfera dei diritti individuali, è imprescindibile un approccio ispirato alla laicità dello Stato. Forte di questa convinzione, che mi accompagna da sempre, stamane mi sono recato nel Municipio del Comune ove risiedo per sottoscrivere la richiesta di referendum sull’Eutanasia legale, opzione non solo … Leggi tutto Eutanasia legale, se il referendum è l’ancora per riaffermare la laicità dello Stato

Appalti annullati, possibili interferenze nei servizi e uffici in apnea: cosa emerge dal commissariamento di Saint-Pierre

Su quali basi è stata disposta la proroga di sei mesi del commissariamento del Comune di Saint-Pierre (nella foto), sciolto il 10 febbraio 2020 per l’accertamento di condizionamenti da parte della ‘ndrangheta? La risposta è nel decreto firmato il 18 giugno scorso dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale negli ultimi giorni. In particolare, … Leggi tutto Appalti annullati, possibili interferenze nei servizi e uffici in apnea: cosa emerge dal commissariamento di Saint-Pierre

Appello Geenna, l’infiltrazione riuscita e l’assoluzione dopo 909 giorni (di detenzione)

L’ora è tarda e le ultime notizie dalla Corte d’appello di Torino sono arrivate a serata ampiamente iniziata, oltretutto presentando una portata tale da richiedere un tempo di metabolizzazione non minimo. Tuttavia, due dati appaiono nitidi dalle sentenze di secondo grado del processo Geenna sulla ‘ndrangheta in Valle pronunciate lunedì 19 luglio nel palazzo di … Leggi tutto Appello Geenna, l’infiltrazione riuscita e l’assoluzione dopo 909 giorni (di detenzione)

Venti di ‘ndrangheta sull’economia valdostana: 10 interdittive antimafia in 7 anni

Dal settembre 2015, quando venne emessa la prima, al 31 marzo scorso, data dell’ultima, sono diventate dieci le interdittive antimafia firmate dal Questore della Valle d’Aosta, nei confronti di nove società della regione. Si tratta di un provvedimento che inibisce il soggetto destinatario dal prestare la propria opera professionale nei confronti della pubblica amministrazione. L’interdizione, … Leggi tutto Venti di ‘ndrangheta sull’economia valdostana: 10 interdittive antimafia in 7 anni

‘ndrangheta: l’appello Geenna finirà con due sentenze in un giorno

Era prevista per domani, giovedì 15, l’udienza conclusiva del processo Geenna alla Corte d’Appello di Torino (nella foto, il palazzo di giustizia), per gli imputati che avevano scelto il rito abbreviato all’inizio del procedimento, ma un repentino impedimento di un componente del collegio giudicante ha fatto scattare il rinvio a lunedì prossimo, 19 luglio. Lo slittamento … Leggi tutto ‘ndrangheta: l’appello Geenna finirà con due sentenze in un giorno