Fuori Legge 2.0, avvocati e magistrati di Aosta “nel pallone”

Si chiama “Fuori Legge 2.0” ed è la squadra di calcio del foro di Aosta, composta da avvocati e magistrati, recentemente costituita. A parlarne con GiustiziAndO, semplicemente impossibilitato a lasciar correre un’iniziativa del genere, è l’avvocato Orlando Navarra, che spiega come “il nome scelto gioca sull’equivoco, poiché si intende stigmatizzare il fatto che fuori dal lavoro, e nel tempo libero, di tutto vogliamo occuparci tranne che di legge, puntando alla socialità e alla beneficenza”.

In quest’ottica, dopo un primo match di rodaggio nelle scorse settimane con i Veterani dell’Aosta Calcio (ed in quanto tale il risultato verrà omesso), sono stati presi contatti con i rappresentanti delle compagini calcistiche analoghe dei Tribunali di Ivrea, Cuneo e Nizza (in Francia), con l’idea di sfide all’insegna del buon vivere e delle relazioni tra colleghi. “Il guanto della tenzone è stato prontamente raccolto – continua Navarra – dal presidente degli avvocati di Cuneo, Francesco Ieriti” e il “derby leguleio” è solo questione di tempo.

Un’esperienza analoga era stata compiuta, ad Aosta, nel 1995, “infatti abbiamo aggiunto 2.0 apposta”. “Non vedo l’ora – commenta il legale aostano – che colleghi più giovani vogliano farsi parte attiva nella gestione della squadra, lasciandomi l’onore di essere solo Presidente onorario”.

Il simbolo scelto per la compagine è il procione (ma potrebbe anche cambiare), animale dall’aspetto e dai gesti che lo rendono simpatico, ma “finché è di buon umore, perché prova a fargli perdere la pazienza e vedrai con chi hai a che fare”, anche se il logo attuale rappresenta un tasso. Peraltro, in occasione della “prima” ai campi di Montfleury, un discreto nucleo di “ultras”, composto non solo da colleghi, amici e parenti, ma anche dal “popolo” di Palazzo di giustizia, non ha perso occasione di manifestarsi, aumentando l’entusiasmo per l’iniziativa.

Nella foto, la formazione scesa in campo contro i Veterani dell’Aosta. Seduti (da sinistra): Carlo Laganà, Giuseppe Gallizzi, Rolando Chiodo, Andrea Noro, Nicola Thiébat, Giorgio Dario De Muro, Alessio Iannone. In piedi (sempre da sinistra): Tony Latini, Giuseppe De Filippo, Orlando Navarra, Salvatore Cavallaro e Luca Artuso.

In vista dei prossimi impegni, la compagine potrà contare anche su Matteo Renzulli, Federico Barzagli, Orazio Giuffrida, Federico Parini, Francesco Pastorino, Sacha Bionaz, Alberto Jorioz, Ascanio Donadio e Carlo Introvigne. GiustiziAndO non può che augurare un mare di goal al nuovo team!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...