Incidente aereo del Rutor, rito abbreviato per il pilota francese imputato

Tra legali stranieri affiancati da colleghi italiani e parenti delle sette vittime schiacciate dal dolore mai sopito, si è tenuta oggi in Tribunale la prima udienza per l’incidente aereo del Rutor, lo scorso 25 gennaio. Unico imputato è il pilota francese Philippe Michel, 64 anni, a bordo dell’aereo da turismo scontratosi con un elicottero della … Leggi tutto Incidente aereo del Rutor, rito abbreviato per il pilota francese imputato

Lotta all’azzardo… E quando il banco è la Regione?

La ludopatia è una piaga. Polizia e organi preposti ai controlli, una volta che una legge è in vigore, non possono fare altro che applicarla (pena il risultare omissivi) e nulla hanno a che fare con chi l'ha scritta. Da queste premesse non ci si muove di un millimetro e ben ha fatto il Consiglio … Leggi tutto Lotta all’azzardo… E quando il banco è la Regione?

Accesso antimafia ad Aosta e Saint-Pierre, una prima riunione del Cosp “ristretto”

Il Cosp, Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha dedicato una prima riunione agli accertamenti svolti nei comuni di Saint-Pierre ed Aosta su eventuali condizionamenti dell’attività amministrativa derivanti da infiltrazioni del crimine organizzato, scattati a seguito delle risultanze dell’inchiesta “Geenna” della Direzione distrettuale antimafia di Torino. L’incontro, durato circa un’ora e mezza, si è … Leggi tutto Accesso antimafia ad Aosta e Saint-Pierre, una prima riunione del Cosp “ristretto”

Bancarotta e operazioni infragruppo, quando le banche non fanno troppo le schizzinose

Il procedimento per bancarotta fraudolenta continuata andato oggi a sentenza al Trbunale di Aosta rilancia una riflessione di carattere extraprocessuale e svincolata dal caso specifico, se non per un dato fattuale. Nell'imputazione odierna, su un “crack” di 2,7 milioni di euro, legato a cinque società immobiliari, 1,7 milioni erano contestati riguardo ad operazioni infragruppo. Sono, … Leggi tutto Bancarotta e operazioni infragruppo, quando le banche non fanno troppo le schizzinose

Lettere di patronage, una storia valdostana

Se le “lettere di patronage” inviate dal Presidente della Regione a tre banche creditrici del Casinò, nella primavera del 2014, rappresentino un abuso d'ufficio continuato ed aggravato, o meno, lo stabiliranno i giudici della Corte d'Appello di Torino. E' dinanzi ai loro che la Procura di Aosta ha impugnato l'assoluzione di Augusto Rollandin pronunciata dal … Leggi tutto Lettere di patronage, una storia valdostana

Da Tribunale e Procura impegni condivisi per gestire al meglio le udienze penali

Otto punti per una “efficiente gestione delle udienze penali”, ottimizzando “gli impieghi di tempo ed energie da parte di giudicanti e requirenti”. Li contiene un protocollo d'intesa sottoscritto il primo giorno di ottobre - ed in vigore da ieri, martedì 8 – tra il presidente del Tribunale Eugenio Gramola e il procuratore capo Paolo Fortuna. … Leggi tutto Da Tribunale e Procura impegni condivisi per gestire al meglio le udienze penali

Commissioni antimafia, o dei possibili chiodi sulla bara dell’Autonomia valdostana

Valle d'Aosta, abbiamo un problema. Trascorsi sei mesi dall'insediamento del 9 aprile (i tre iniziali, poi prorogati di altrettanto), le Commissioni per l'accesso antimafia nei comuni di Aosta e Saint-Pierre – costituite a seguito delle prime risultanze dell'inchiesta “Geenna” della Dda di Torino su una “locale” di 'Ndrangheta nella regione - hanno concluso il loro … Leggi tutto Commissioni antimafia, o dei possibili chiodi sulla bara dell’Autonomia valdostana

Le lettere di patronage? Un “ordito palesemente criminoso”: la Procura appella l’assoluzione di Rollandin

L’assoluzione dell’ex presidente della Regione Augusto Rollandin (nella foto) dall’accusa di abuso d’ufficio continuato, per aver sottoscritto ed inviato nella primavera 2014 tre lettere di patronage ad altrettante banche creditrici del casinò? Un verdetto che, “oltre ad evidenziare marchiani errori di superficialità”, è affetto da “deficit argomentativo”, giacché “oblitera praticamente tutti gli elementi raccolti dall’ufficio … Leggi tutto Le lettere di patronage? Un “ordito palesemente criminoso”: la Procura appella l’assoluzione di Rollandin

Fisco e vizi italici: la “lectio magistralis” del procuratore Greco

https://www.youtube.com/watch?v=RPaW33qwp-Q “Noi abbiamo un problema culturale enorme, in Italia, che mischiamo spesso la lotta all’evasione fiscale con le politiche fiscali”. Parole (e musica) di Francesco Greco, procuratore della Repubblica di Milano, ad un convegno organizzato dalla Cgil, lo scorso 1° ottobre, al Tribunale del capoluogo lombardo. L’intervento del Capo della Procura che lanciò “Mani pulite” … Leggi tutto Fisco e vizi italici: la “lectio magistralis” del procuratore Greco

Altri due passeur pakistani fermati al traforo del Monte Bianco

Erano le 4.30 di oggi, lunedì 7 ottobre, quando gli agenti della Polizia di Frontiera in servizio al traforo del Monte Bianco si sono trovati dinanzi ad una scena divenuta purtroppo frequente nelle ultime settimane. Fermato un furgone Ford Transit, in procinto di lasciare l’Italia, oltre alle nove persone nell’abitacolo, altre quattro sono risultate stipate … Leggi tutto Altri due passeur pakistani fermati al traforo del Monte Bianco